Comunicati stampa

Base Protection festeggia le donne con nuove assunzioni e una scarpa inedita per la linea femminile ‘Miss Base’

08 Marzo 2017

Barletta, 7 marzo 2017 – C’è anche una ragazza in maternità tra le lavoratrici neo-assunte da Base Protection a tempo indeterminato che possono ormai dimenticare il precariato e festeggiare con più serenità l’8 marzo.

L’azienda produttrice di scarpe professionali defaticanti del distretto calzaturiero di Barletta, con oltre 100 dipendenti e un fatturato 2016 (26 milioni) in crescita del 17%, investe sul personale per rafforzare le aree ‘ricerca & sviluppo’, ‘produzione’ e ‘customer care’. Una scelta volta anche a salvaguardare e a incentivare il valore della maternità in un’azienda composta per un terzo da lavoratrici, anche in posizioni apicali.

«L’assunzione a tempo indeterminato di tre lavoratrici precarie – commenta Iñigo Perez Corella, presidente di Base Protection – è nel solco di un processo di valorizzazione dell’universo femminile in azienda, dando seguito a un percorso di incremento delle quote rosa nei vari reparti aziendali».

In occasione della giornata dell’8 marzo l’azienda pugliese rilancia la linea di scarpe ‘Miss Base’ dedicata alle donne lavoratrici che si arricchisce di nuovi modelli la cui creatività stilistica e il comfort innovano profondamente il mondo della calzatura da lavoro al femminile.

La nuova scarpa ‘Miss Base’ è proposta in tre inedite tonalità di colore (grigio, blu scuro e blu avion), con aperture laterali sulla tomaia che, oltre a mettere in risalto la fodera multicolor, fungono da elemento di comfort e benessere in quanto consentono alla scarpa di adattarsi alla forma del piede evitando che a fine giornata possa risultare stretta e scomoda a causa di piedi gonfi e pesanti. Il profilo rialzato sul tacco, inoltre, riprende la tradizionale forma della scarpa da donna, per non rinunciare allo stile anche in luoghi di lavoro come stabilimenti produttivi, laboratori, ristoranti, cantieri edili o supermercati che sposano look non sempre votati alla bellezza e alla femminilità.

Nelle proprie attività di ricerca, Base Protection ha verificato che la sicurezza aumenta al crescere del comfort, perchè un piede più riposato e non indolenzito permette al lavoratore di restare più concentrato sulle proprie attività e di essere più reattivo nelle eventuali situazioni di rischio. 

Due le tecnologie brevettate che caratterizzano le nuove ‘Miss Base’: il sistema Dry’n Air Gel, che consente un facile ricircolo d’aria nella scarpa rendendola, di conseguenza, maggiormente traspirante, e Airtech + Tpu-Skin un sistema che consente di rendere la scarpa più leggera, flessibile e maggiormente elastica rispetto alle calzature antinfortunistiche tradizionali.

Base Protection, azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di scarpe da lavoro professionali defaticanti, è tra le principali realtà del distretto calzaturiero della provincia di Barletta Andria Trani. L’azienda pugliese, di cui è unico azionista il gruppo internazionale ‘Fegemu sa’ dal 2014, ha il suo head quarter italiano a Barletta e un’altra sede in Albania a Fushë Krujë Thumanë, per un totale di oltre 100 dipendenti e un fatturato di 26 milioni di euro nel 2016, con un incremento del 17% rispetto all’anno precedente. Nei due stabilimenti si opera con gli stessi standard in termini di qualità del prodotto e del lavoro. In entrambi i siti vengono utilizzati macchinari automatizzati di ultima generazione. La sede di Barletta rappresenta il centro pilota in cui tutti i processi vengono testati e sviluppati, alcuni dei quali vengono allocati in Albania. I brevetti esclusivi Tpu-Skine Dry’n Air, le tecnologie AirTech, Ultraflex, SlimCap, SmellStop, Sticking, LifePlus sono solo alcuni risultati del continuo processo di innovazione che vede l’azienda investire ogni anno il 3,5% del fatturato in R&S ed esportare in oltre 30 Paesi nel mondo.  Base Protection promuove una scarpa da lavoro frutto di un lungo lavoro sul comfort, sull’ergonomia e sulla sicurezza per assicurare la giusta scarpa per ogni mestiere.

 

Ufficio stampa

SEC Mediterranea srl

Via N. De Giosa, 55 - 70121 Bari
Tel. 080/5289670 - www.secrp.it
Gianluigi Conese conese@secrp.com Cell.  335/7846403

Teresa Marmo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Cell. 335/6718211